primo dith - Monteroni d'Arbia

primo dith - Monteroni d'Arbia

Il DITH nasce come home studio nell’estate del 2002, realizzato interamente in una stanza di 9 metri quadri della mia abitazione di Monteroni d’Arbia (SI).

Nonostante le dimensioni esigue dell’ambiente, riesco a posizionare un box insonorizzato per la batteria, gli amplificatori per chitarra e basso e una postazione PC (nel sottoscala) con scheda audio ad otto canali per la registrazione.

E’ l’inizio di un piccolo esperimento che porto avanti con passione e divertimento…. Già da subito alcuni amici iniziano a frequentarlo per registrare alcuni provini ed inizio così a prendere dimestichezza con le tecniche di ripresa e di missaggio


 

maggio 2005 mi trasferisco a S.Giovanni Valdarno (AR) e lascio la mia vecchia abitazione. Decido di portare avanti il progetto DITH e trasferirlo nella zona del Valdarno.

DITH S.Barbara: box batteria

DITH S.Barbara: box batteria

Nella mia nuova abitazione è impossibile spostare il DITH così come era a Monteroni, allo stesso tempo però una delle caratteristiche che volevo mantenere è quella di poter lavorare prevalentemente a casa. Per questo motivo decido di  organizzare il DITH in due stanze diverse: una in a Cavriglia (AR) loc. Santa Barbara ed una a casa mia a S.Giovanni V.no.

Nella prima trasferito la parte di ripresa del vecchio DITH: box insonorizzato con batteria, amplificatori, microfoni, mixer, impianto PA.
In casa sposto  la strumentazione per il mixaggio: computer e monitor da studio.

Registrazione con strumentazione "simulata"

Registrazione con strumentazione "simulata"

 

In questa stanza mi doto anche di una “v-drum” della Roland e di simulatori di amplificatore per avere la possibilità di realizzare delle registrazioni ancora più velocemente ed eventuali correzioni/sovraincisioni senza dover tornare allo studio.

Con questa nuova configurazione, il DITH acquista più flessibilità: lo spazio della stanza di S. Barbara permette di gestire strumentazioni più voluminose, allo stesso tempo mi mantengo la possibilità di lavorare a casa in fase di missaggio con l’opzione di una soluzione iperveloce per progetti di portatata limitata.

In questo periodo, inizia la proficua collaborazione con Massimo Fabbrucci (massi) che dura tutt’oggi.


 

A febbraio 2010 devo lasciare la stanza che avevo in affitto, smonto lo studio ed inizio a lavorare alla sistemazione definitiva del DITH. Il progetto è “particolare” e prevede una serie di lavori preliminari prima di montare lo studio vero e proprio; per questo motivo i lavori vanno avanti per circa nove mesi durante i quali riesco comunque a realizzare alcuni lavori collaborando con una sala prove della zona.

Collaudo nuovo DITH

Collaudo nuovo DITH

Il 28 novembre 2010 eseguiamo il collaudo ufficiale dello studio con gli amici Œdipus&Elettra e da allora lo studio è funzionante. Quello che succede dopo, lo si può leggere nelle notizie di questo blog.